Dalla Valle al borgo marinaro

Noli, da Repubblica Marinara a Borgo più bello d’Italia.

Non trovi il prezzo? Nessun segreto!
Semplicemente questa proposta
prevede un’offerta del tutto personalizzata:
clicca per avere la tua quotazione!

Escursione alla scoperta di Noli, antica repubblica marinara e oggi borgo medievale dal fascino struggente.

Il tempo a Noli sembra essersi fermato e l’onda che ieri spingeva grandi navigatori, oggi porta i cicciarelli nelle reti dei pescatori. Tutte le suggestioni sono ancora legate al mare, che a Noli – scrive Camillo Sbarbaro – “morde le torri rosse a vedetta, lustra l’acciottolato dei portici tozzi e bui”. Le grida dei gabbiani intorno alle reti argentee dei pescatori non coprono i canti salmodianti che sembrano venire dalla chiesa di San Paragorio, con i sepolcri di sasso degli antichi morti e il Cristo bizantino di legno che ha attraversato il Mediterraneo. Le persiane spalancate di una finestra sul mare non inquadrano più vascelli arabi al largo di Capo Noli, quando era asilo di monaci e pellegrini. Ma il sole tramonta ancora nei carruggi e si vedono “lontano / luci di navi / che hanno lasciato il porto / all’imbrunire…” (P. Melloni).

Da qui passarono Giordano Bruno, che qui “insegno’ la grammatica a putti et leggenda la sfera a certi”, Anton da Noli, scopritore dell’arcipelago di Capo Verde, Dante Alighieri, che ricorda Noli nel IV Canto del Purgatorio e Cristoforo Colombo, viaggio verso le Fiandre.

 

Le acciughe salate erano l’oro di Noli, che nel dopoguerra aveva una decina di pescherie. Oggi il cicciarello (lüssu in dialetto) è presidio Slow Food: si mangia fritto e si pesca con reti a maglie larghe che non impoveriscono il mare. Si tenta anche di reintrodurre la coltivazione del chinotto, nel ricordo dei bar anni ’60 che servivano la dissetante bibita

Il cappon magro è un piatto monumento che ha origine povera e antica nelle località in cui funzionavano le tonnare (in Liguria a Camogli). Detto anche “il piatto dei dogi”, è costruito a strati: un pezzo di terra (verdure) e un pezzo di mare (pesce). Dunque il pesce cappone, cioè la gallinella di mare, è montato su una piramide che inizia dalla galletta dei marinai (un pane biscottato conservabile per lungo tempo) e prosegue con pesce lessato e verdure.

 

Condividi se lo trovi interessante!

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on telegram
Share on email