Dormire in una botte

Dormire in una botte : idea geniale che unisce vino e turismo !

Non trovi il prezzo? Nessun segreto!
Semplicemente questa proposta
prevede un’offerta del tutto personalizzata:
clicca per avere la tua quotazione!

Categorie: , ,

Ci sono tanti modi per augurare buon compleanno. Alice Dall’O’ per i novant’anni della nonna Elena ha scelto di dedicarle la nuova stanza del suo b&b. E che stanza!

Nel 2017 Alice e il marito Claudio hanno lasciato Torino e le rispettive attività per trasferirsi in campagna, sulle colline di Bubbio. In quella cà d’ Paqual diventata Cascina Sant’Elena, novant’anni fa è nata Elena Santi. E oggi dove c’era la vigna del nonno Remigio (papà di Elena) c’è una botte speciale, all’interno della quale è stata realizzata una camera da letto con bagno e angolo per la prima colazione, che si inaugura per la nuova stagione turistica.

La nonna ha lasciato Bubbio dopo il matrimonio a San Giuseppe di Cairo Montenotte, dove ha vissuto anche la nipote  – prima degli studi universitari  – iniziando una bellisima carriera sportiva nel softball, lo sport che continua a praticare con successo: la squadra delle “zie” ha vinto il World Master Game 2013 e l’European Master Game 2019.

La Cascina è un piccolo b&b e azienda agricola in langa astigiana, ci trovate a Bubbio sotto Roccaverano. Produciamo zafferano di categoria 1 e abbiamo un bellissimo campo di lavanda. Il B&B è composto dalla Stanza Arancione, matrimoniale con bagno privato, all’interno della cascina e dalla Botte, una stanza matrimoniale con bagno interno, zona colazione e un giardino esterno come zona relax.

PERNOTTAMENTO IN CAMERA STANDARD : 70€ a notte 2 persone

PERNOTTAMENTO NELLA BOTTE :150€ a notte per due persone

l pernottamento nella Botte prevede un cestino al vostro arrivo che comprende un piccolo aperitivo di benvenuto accompagnato da una bottiglia di vino dei produttori della zona e tutto l occorrente per la colazione, dove troverete prodotti locali come i biscotti allo zafferano e le tortine di nocciole.

Condividi se lo trovi interessante!

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on telegram
Share on email